Calizzano ha un territorio tutto da scoprire, soprattutto la bellezza dei suoi boschi e delle sue valli,dove è possibile svolgere trekking, gite in bici da ciclismo, mountain ed e-bike, passeggiate a cavallo.
Ad oggi, sono riconosciuti 18 sentieri sicuri e puliti, di lunghezza e difficoltà variabile, da percorrere sia in estate che in inverno e alcuni anche in notturna. Il paese offre una varietà di percorsi naturalistici, paesaggistici e storici, assolutamente da vedere e da vivere.

Per gli amanti dell’arrampicata, vi sono nel circondario diversi itinerari, anche con guida esperta, alcuni vicini al borgo come quello che porta alla suggestiva roccia della Falesia di Bagnasco. Sono inoltre presenti palestre di roccia dove potersi allenare o fare i primi passi in verticale.
Calizzano, da due anni è diventata tappa della manifestazione sportiva Alvitrail, che vede atleti e amanti della corsa impegnati a percorrere l’alta valle dei Monti Liguri che si estende da Ventimiglia fino a La Spezia.

Le escursioni nel Comune di Calizzano si svolgono in gran parte in zone boscate (siamo infatti in un Comune molto esteso che fa parte della Provincia più boscata d’Italia).
Pertanto occorre sempre tenere presente, che in tale Vito il cambiamento dello stato dei luoghi è continuo, sia per la fragilità del terreno Ligure, sia per gli effetti dei fenomeni atmosferici: piogge intense e nevicate provocano solchi e possibile caduta di alberi sui sentieri.

Consigli per una escursione nel bosco:

  • rispetta l’ambiente e non disperdere rifiuti
  • utilizza attrezzature adeguate al percorso scelto
  • verifica sempre le condizioni meteo prima di partire per la tua camminata

Segnavia: 2 linee orizzontali gialle Dislivello: 700 m Tempo di percorrenza: 3 h, 30/ 4 h
Sviluppo: Calizzano Madonna delle Grazie – C. Camporosso – Rocca del Lupo – Bassa dello Spagnolo – Bric Barozzi (sole/luna) – Campo dei Tesori – Costiera Acquetta – deviazione per Bric Però – ritorno su Costiera e proseguimento per Casa della Forestale (fonte) – AVML Foresta Barbottina – Colle del Melogno.

Segnavia: all’andata segnali bianco- rossi dell’ AVML, al ritorno nessun segnavia Dislivello: 300m circa Tempo di percorrenza: 3h, 30
Sviluppo: Colle del Melogno – Forte Centrale – Strada ex militare sull’ AVML – bivio per Forte Tortagna (di proprietà privata) – ritorno sull’ AVML – proseguo sino al bivio per Forte Merizzo – Forte Merizzo (ruderi) – ritorno sull’ AVML – Cancello ingresso Foresta Barbottina – Foresta Barbottina – Casa della Forestale (fonte).

Segnavia: H gialla Dislivello: 50m Tempo di percorrenza: 0,30`
Sviluppo: Calizzano SS 490 per Melogno Loc. Franchella – risalita del Rio Frassino – Laghetti Loc. Cravè.

Segnavia: T e 2 bolli gialli Dislivello: 50m Tempo di percorrenza: 0,30`
Sviluppo: Calizzano SS 490 PER Melogno Loc. Fonte Coletti – Faggio Monumentale chiamato “Fò Grossi”.

Segnavia: bollo giallo Dislivello: 850m Tempo di percorrenza: 4h
Sviluppo: Calizzano Madonna delle Grazie (stabilimento acque minerali) – attraversamento Torrente Frassino (problematico con acqua alta) – Loc. Altra – Rocca Biscè – Fianco Sud- Est Bric della Guardia – Costa della Foglia – Fianco Sud- Est M. Merlo – Ai Paletti – Piazza Tre Venti – Bric Femminamorta – Bric Rosina – Bric Sputafame – Pian Marino – Rocca del Mortè – Bric Mortè.

Segnavia: triangolo giallo (parzialmente) Dislivello: 100m Tempo di percorrenza: 1h
Sviluppo: da Piazza Tre Venti – sentiero “triangolo giallo” proveniente da Osiglia – Loc. Colletti – M. Settepani.

Segnavia: in teoria bollo con barra trasversale giallo, in pratica inesistente Dislivello: 300m Tempo di percorrenza: 1h
Sviluppo: Calizzano Loc. Laghetti – Lato sinistro Rio della Guardia – Torretta delle Giaire – Bivio Praiè.

Segnavia: due X gialle Dislivello: 320m Tempo di percorrenza: 1h, 30
Sviluppo: Calizzano Le Giaire – Cascina Bifurcu – Loc. Praè – Bivio Praè – Crocetta – Fonte Anime.

Segnavia: 2 linee verticali gialle Dislivello: 300m Tempo di percorrenza: 1h, 15
Sviluppo: Calizzano Azienda Agr. “ Le Giaire” – Cascinotto – Guado su Rio Zaio – Bric Sorà – Loc. Pinulen – Tecciu de Mamma – Crocetta.

Segnavia: quadrato giallo Dislivello: 650m Tempo di percorrenza: 3h, 30
Sviluppo: Calizzano Borgo Chiesa San Lorenzo – Marsaglini- Bricco – Passo Nicoletto (via Bianca) – Bric Beretta – Piazza del Ginepro – Bric Scravaiazza – Lato ovest Bric Aprifoglio – Costa della Cianea (possibilità di proseguire per Monte Cianea – Comune di Garessio).

Segnavia: croce gialla Dislivello: 500m Tempo di percorrenza: 3h
Sviluppo: Calizzano Borgo Chiesa di San Lorenzo – Rionero – “Castagnon” (castagno secolare) – Lungo il Rionero sino al Crocifisso di Legno – risalita Costa Airasso – Deviazione per Metera – Loc. Guado Rionero – risalita sino alla Cascina Coccalini (Cucalegni 1014m) – Cascina Leschini o Campogramoso – Campi di Dreia – Loc. La Beretta – Passo Nicoletto – discesa a Valle Soprana/ San Mauro.

Segnavia: 3 bolli gialli e triangolo Dislivello: 150m Tempo di percorrenza: 1h
Sviluppo: 2° ponte sul Rio Nero, Lago di Carlotta – salita sino a Passo Nicoletto (800m – crocevia di altri itinerari).

Segnavia: T e 2 bolli gialli Dislivello: 100m Tempo di percorrenza: 1h, 30
Sviluppo: Parco Giochi “Littorino” – “Bassa di Sciu Bepen” – incrocio con sentiero “quadrato giallo” – Pineta – Casa Marsiglia – strada Rionero – Castagnon (castagno secolare) – fianco della condotta d’acqua – San Lorenzo Borgo.

Segnavia: bollo e linea gialli Dislivello: 750m Tempo di percorrenza: 3h
Sviluppo: Calizzano Loc. Valle c/ o Cappella di San Matteo – Bric Luminà – Pian dei Minà – Pian d’Orbura – Fonte Nucampi – Bassa degli Abeti – Bric Roncofreddo – Monte Spinarda.

Segnavia: bollo e linea gialli Dislivello: 750m Tempo di percorrenza: 3h
Sviluppo: Valle – Monte Cappellino (Caplen) – Costiera “Muntò” – confluenza su itinerario da San Matteo – Bassa degli Abeti – Bric Roncofreddo – Monte Spinarda.

Segnavia: 2 croci gialle Dislivello: 550m Tempo di percorrenza: 2h
Sviluppo: Calizzano Loc. Pian per Valle – Ciano de Spò – Bric del Papa – Bivio Casa Buscaglia – Bassine – Monte Spinarda.

Segnavia: croce gialla Dislivello: 400m Tempo di percorrenza: 1h, 15
Sviluppo: (territorio nel Comune di Garessio) Colle del Quazzo – Bric Meriano – Bivio per Colle della Rionda – Casa Buscaglia – Bassa – Monte Spinarda.

Segnavia: due rombi gialli Dislivello: 200m Tempo di percorrenza: 1h
Sviluppo: Calizzano Mezzerive – Piazza dei Falò – Cappellino di Valle – Muntò – Case Colorini – Loc. durante.

Segnavia: due rombi gialli Dislivello: 200m Tempo di percorrenza: 1h
Sviluppo: Calizzano Valico Durante – C. Soledad – C. Parodi – Bric Parassaco – Bassa C. Benso – Bric Crosa – Costa Crosa – Monte Bove ruderi Torre Aleramo (VIII – IX Secolo).

Segnavia: 2 X gialle Dislivello: 90m Tempo di percorrenza: 0,30`
Sviluppo: S.P. 52 per Bardineto Regione Bosco – Cappella di San Giacomo – Rio Bosco – “Bozù dei Groppù”.

Segnavia: 2 bolli gialli Dislivello: 250m Tempo di percorrenza: 1h
Sviluppo: S.P. 52 per Bardineto Loc. Gaviano – Rio Gaviano – C. Frambani (Buschei) – Rio Frambani – Prati del Castellaro – Rovine fortificazione Castellaro (VIII – IX Secolo).

INFORMAZIONI PER GITE